Arrivo a Bologna e trovo Dario Cavedon e amici intenti a definire gli ultimi preparativi: l’immagine è bella visto che tutti danno una mano. Iniziano i talk con Pietro Albini con “403 Forbidden” che spiega il blackout